SOMMARIO

 

Editoriale

Mario Perniola, Io non so chi sono io

Premessa

Angì Perniola, La più bella del reame

 

Articoli

Miki Okubo, La fine del diario intimo. Dall’antico Giappone a Twitter

Fabrizio Scrivano, Ossessione di esserci. Gli autoinganni nell'autofinzione

Sergio Benvenuto, Una sindrome neuropsicologica di autoinganno: la negligenza spaziale unilaterale

Paolo Bartoloni, Autobiografia della disunità: Svevo tra vita e letteratura

Antonio Romano, Dalla mancanza all’invenzione di sé

Marco Viscomi, Decostruzione dell'autoinganno collettivo. Falsità e illusione nella Storia vera di Luciano

Cristina Formenti, Sbarchi alieni tra piante di spaghetti: l'hoax come specchio del realismo

 

Testi


Serge Doubrovsky, L‘origine della categoria letteraria di autofinzione

Vincent Colonna, Autofinzioni, affabulazioni e istinti

 

Saggi


Enea Bianchi, George Kubler o l'arte perenne

 

Recensioni

Mauro Dorato, Che cos'è il tempo? Einstein, Gödel e l'esperienza comune (Loredana Di Adamo)

Massimo Recalcati, Il Complesso di Telemaco (Milosh Fascetti)

Marco Vozza, Il nuovo infinito di Nietzsche – La futura obiettività tra arte e scienza (Enea Bianchi)

Marco Maria Gazzano, Kinēma. Il cinema sulle tracce del cinema: dal film alle arti elettroniche, andata e ritorno (Simone Villani)

 

Schede

Laure, Les Cris de Laure (Aldo Marroni)

Alessandro Delcò, Merleau-Ponty und die Erfahrung der Schöpfung (Ipazia Höhenflug)

 

 

 

N. 29
Aprile 2015

HomeManifestoRedazioneContattiCommentiLinks
SommarioEditorialeArticoli